Costiera, Praiano

Praiano, l'antica "Plagianum" e "Pelagianum", nota perche' "i dogi con le loro corti vi si recavano in villeggiatura per goderne l'aria pura e la quiete paradisiaca", è un centro di pescatori in gran parte disseminato sopra un dorsale scendente dal monte S. Angelo a Tre Pizzi verso il Capo Sottile. Aggregata ad Amalfi, re Carlo I d'Angio'"levar volee ad onore di Università"e successivamente lo stesso "fe' costruire ivi nel luogo denominato la sciola, una torre per custodia e difesa del litorale da legni nemici".

costiera_praiano
Praiano, l’antica “Plagianum” e “Pelagianum”, nota perche’ “i dogi con le loro corti vi si recavano in villeggiatura per goderne l’aria pura e la quiete paradisiaca”, è un centro di pescatori in gran parte disseminato sopra un dorsale scendente dal monte S. Angelo a Tre Pizzi verso il Capo Sottile. Aggregata ad Amalfi, re Carlo I d’Angio'”levar volee ad onore di Università”e successivamente lo stesso “fe’ costruire ivi nel luogo denominato la sciola, una torre per custodia e difesa del litorale da legni nemici”.
Principali capi d’industria eran quivi ne’ secoli passati l’arte della seta e quella del filato o filo sottile ritorto finissimo, quivi imbiancato e lavorato dalle donne del paese… Non meno antica e lucrosa era eziando l’industria e la pesca del corallo”.Di notevole interesse e’ la chiesa parrocchiale di S.Luca costiera-praianoEvangelista, dove si conserva una reliquia del Santo, un suo busto d’argento del 1694 e tele attribuite al cinquecentesco pittore Giovanni Bernardo Lama: La Madonna col Bambino e i SS. Luca e Francesco di Paola sull’altare, la Madonna del Carmine nell’ultima cappella della navata destra e la Circoncisione nell’ultima cappella della navata sinistra . Di Padovano di Montorio e’ la Madonna del Rosario datata 1572 in una cappella a destra dell’altare. L’interno, restaurato nel 1772, e’ a tre navate divise da pilastri che reggono archi a tutto sesto. La navata centrale e’ coperta da volta botte unghiata mentre le laterali – aventi sei cappelle per parte – da volte in crociera in stucco. Unico esempio in costiera e’ rappresentato dall’innesto di una cupola direttamente sull’abside. praiano_vista_sul_mareInteressanti sono il pulpito ligneo con pitture rappresentanti S. Pietro e S. Paolo, e l’altare maggiore in maiolica settecentesca come il pavimento e dove sono raffigurati uccelli, fiori, volute e in un tondo S. Luca mentre dipinge. A destra della chiesa e’ il campanile a tre piani di cui l’ultimo con monofore che con la sua pesante struttura sembra vigilare come una torre difensiva sullo intero villaggio.
0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.