Castel dell'Ovo

Ha una lunga storia che risale ai tempi del ducato napoletano, e, prima ancora al "castrum Lucullanum". Il nucleo originario della costruzione sull’isolotto faceva parte della splendida villa del patrizio romano Lucio Licinio Lucullanum.

Ha una lunga storia che risale ai tempi del ducato napoletano, e, prima ancora al “castrum Lucullanum”. Il nucleo originario della costruzione sull’isolotto faceva parte della splendida villa del patrizio romano Lucio Licinio Lucullanum.
castel_dell_ovoIl nome del castello è legato ad una leggenda secondo la quale Virgilio, il grande poeta latino, vi avrebbe nascosto un uovo incantato chiuso in una gabbia, in un luogo molto remoto e non facile a trovarsi. L’uovo nascosto nelle strutture avrebbe avuto quindi una funzione di talismano: finché esso non si fosse rotto, città e castello sarebbero stati protetti da ogni tipo di calamità, ma se qualcosa fosse accaduto all’ovo, guai a Napoli ed ai napoletani! Tuttavia per quanto assurda, la storiella, il castello non ha mai avuto altro nome.
0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.