Antiquarium

L'Antiquarium, inaugurato da poco, conserva numerosi reperti epigrafici, marmorei ed artistici pertinenti alle basiliche paleocristiane dell'antica Nola di Cimitile ed è situato all'interno del complesso basilicale, il cui nucleo principale sorse intorno al II-III sec. d. C.

Museo ArcheologicoL’Antiquarium, inaugurato da poco, conserva numerosi reperti epigrafici, marmorei ed artistici pertinenti alle basiliche paleocristiane dell’antica Nola di Cimitile ed è situato all’interno del complesso basilicale, il cui nucleo principale sorse intorno al II-III sec. d. C.

Cimitile era detta Coemeterium per la presenza di sepolcreti e della tomba di San Felice, feconda di miracoli, tant’è che divenne ben presto meta di pellegrinaggi provenienti da ogni parte. Verso la fine del IV sec. il complesso raggiunse il suo massimo splendore grazie al Vescovo Meropio Ponzio Anicio Paolino, più conosciuto come San Paolino da Nola, il quale affiancò alla basilica di S. Felice la cosidetta " basilica nova" ed introdusse proprio a Cimitile, secondo una tradizione molto ben radicata, l’uso cristiano delle campane. Successive sono le basiliche di S. Stefano (VI sec.), di S. Tommaso (XI – XII sec.), di S. Giovanni ( XII – XIII). Dal 1500 ad oggi le basiliche hanno suscitato l’interesse di studiosi di tutto il mondo. Cimitile seguì in età medioevale e rinascimentale le sorti della vicina Nola. Il Complesso Basilicale è un eccezionale spaccato di arte e cultura paleocristana per la presenza di numerosi affreschi, mosaici, sculture e bassorilievi che testimoniano la "ricchezza" sia sotto il profilo culturale che religioso del luogo.

 

Categoria: MUSEO ARCHEOLOGICO – proprietà ecclesiastica
Sede: Cimitile (Napoli) via Madonnelle
Tel.: 0818857249
Orari: aperto 9-13 e 15.30-19.30 da lunedì a sabato, 9-13.30 domenica e festivi
Prezzo: 4 euro intero; 2 euro ridotto

0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.